> Ilaria Marsilli > Blog > Estratto Da La Prima Anima - Il Rito

Estratto Da La Prima Anima - Il Rito

Estratto da La Prima Anima - Il Rito

Richiusi gli occhi accorgendomi di essere intenta a trattenere il ricordo, di starmici appigliando con unghie mentali per non lasciarlo scivolare lontano. Il calore di Micé, il suo profumo, il suo sapore, il suo amore simile a una carezza in grado di riparare un’anima strappata.

Desiderai tornare indietro per avvertire la me stessa di allora. Per gridarle disperatamente di restare. Di trovare una qualsiasi altra soluzione.

Tuttavia il passato non si poteva cambiare e, nonostante il mio desiderio di non vederla scemare, quella memoria perse inevitabilmente vigore, non diversamente da un sogno nel momento del risveglio, piombandomi con dolore in un presente dove le mie braccia trattenevano solo le reminiscenze di ciò che avevo perduto.


Ultimi Articoli

Estratto da La Prima Anima - Il Rito
Blogger - Ho qualcosa da dire
Estratto da La Prima Anima - Il Rito
Aili - dal punto di vista di Deam
Estratto da La Prima Anima - Il Rito
Estratto da La Prima Anima - Il Rito
Prologo da La Prima Anima - Il Rito
Estratto da I Dissonanti
La mia intervista sul blog Librodipendenza Totale
Kindle Unlimited
Cartaceo I Dissonanti
Informativa: questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Cliccando su "OK", chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
OK